Meningite a Napoli, muore 16enne: ricoverata anche la sorella

Un altro caso di meningite si è verificato a Napoli. Un ragazzo di 16 anni non ce l'ha fatto e adesso anche si sospetta che anche la sorella sia stata colpita dallo stesso virus

Meningite Napoli. Un ragazzo di 16 anni è stato trasportato con urgenza all’ospedale cardarelli di Napoli. Le sue condizioni sono apparse gravi fin da subito e i medici per ora sospettano di una sepsi meningococcica.

Meningite a Napoli, muore 16enne: anche la sorella sotto osservazione all’ospedale Cotugno

Il giovane è morto stamattina alle 6:45, circa due ore dopo il ricovero. Poi la sorella, 20 anni, anche lei per ora ricoverata nel reparto malattie infettive dell’ospedale Cotugno di Napoli, per ora con decimi di febbre. Intanto si sta analizzando un campione del sangue del ragazzo deceduto per capire la natura della meningite.

Meningite a Napoli, muore 16enne: ricoverata anche la sorella

I due giovani residente entrambi a Marano, nella provincia a nord di Napoli. La 20enne per ora sarà sottoposta a tutti gli esami infettivologici mentre la salma del fratello è stata attualmente sequestrata dalle autorità. Disposta l’autopsia del giovane che Mercoledì sembrava stare benissimo. Era andato a scuola ed era stato anche interrogato.

Commenta con i tuoi amici