B&B sta a Napoli come il primo Book and Bed in Europa

In realtà è il primo nel mondo occidentale e il secondo nel mondo intero. Il primo è stato inaugurato a Tokyo e adesso arriva anche a Napoli il Book and Bed, il b&b per chi ama dormire lasciandosi cullare dalle sue storie preferite

Napoli primeggia in Italia soprattutto nel turismo. E in virtù ai grandi risultati che sta ottenendo negli ultimi anni, la Mondadori ha deciso di aprire il primo B&B, Book and Bed nel napoletano, al Vomero.

Si tratta di un vero e proprio hotel dei sogni per chi ama leggere e perdersi nei romanzi, poesie, saggi o grandi classici. Tra uno scaffale e l’altro, atto ad accogliere libri, ecco che si fanno spazio dei letti.

B&B sta a Napoli come il primo Book and Bed in Europa

B&B sta a Napoli come il primo Book and Bed il primo in Europa e il secondo nel mondo

Questa è un’unica realtà nell’occidente. La prima la troviamo a Tokyo, inaugurata nel 2016, e arriva direttamente nel capoluogo campano grazie al Mooks Palace, la seconda libreria del Vomero sita in via Luca Giordano dopo quella aperta in Piazza Vanvitelli.

La Mondadori sfrutta ciò che ha colto di questo quartiere: la grande fame di cultura e di lettura. I responsabili Alfredo Cozzolino e Francesco Wurzburger spiegano al Corriere del Mezzogiorno:

E allora questa apertura vuole essere la tappa importante di un percorso aziendale in divenire. Ma rappresenta prima di tutto, ieri come oggi, la manifestazione concreta di una scelta, quella di voler essere per questa città un centro di aggregazione culturale, una fucina di idee, una libreria di prossimità, una libreria di catalogo e di proposta. Siamo “artigiani del libro”, e ogni spazio che occupa dentro e fuori lo store, è frutto di uno scambio vivo e incessante con i lettori.

L’esigenza di dormire si sposerà perfettamente con chi ama farsi cullare da una bella storia prima di addormentarsi. Tutto il mobilio richiamano forme di una libreria. Al centro di tutto vi è la lettura. Il nuovo Book and Bed nasce dove una volta si trovava la famosa pasticceria Bellavista e tra il ricordo di buoni pasticcini e un libro si possono trascorrere ore serene in solitudine o magari anche lavorare visto che è prevista una sala di coworking.

Per ora è attiva solo la libreria al primo piano per chi invece vorrà alloggiare al Book and Bed dovrà aspettare ancora un po’. Tenete d’occhio il sito della Mondadori visto che le prenotazioni saranno disponibili a breve.

Commenta con i tuoi amici