La ricetta del calzone ripieno napoletano al forno è tipico del sud Italia. Si tratta di una variante del calzone fritto, quello classico dello street food partenopeo. L’impasto è lo stesso della pizza ma viene “‘mbuttunao” (farcito, ndr) come si dice a Napoli con diversi ingredienti avanzati della cucina povera: cicoli, ricotta, pomodori,  salame.

Quando viene preparato il “Calzone” ricorda la forma di una grossa calza al cui interno possiamo trovare numerose leccornie, ed ecco spiegato la probabile origine del suo nome.

Ricetta del calzone ripieno napoletano al forno
Instagram: @verdecollina2

Ricetta del calzone ripieno napoletano al forno

Ingredienti:

  • farina “00”, 500 gr
  • sale marino, 3 cucchiai
  • lievito di birra, 1 cubetto
  • acqua, 250 ml

Ingredienti per l’imbottitura:

  • ricotta, 25 gr
  • salame, 80 gr
  • fior di latte, 80 gr
  • pepe nero, q.b.
  • parmigiano grattugiato, 40 gr
  • salsa di pomodoro, 3 cucchiai
  • olio extra vergine di oliva, q. b.

Preparazione:
1. Iniziamo sciogliendo il lievito in acqua tiepida. In una ciotola versiamo farina, aggiungiamo il sale e l’acqua del lievitoe impastiamo tutto. Riversiamo tutto su una spianatoia infarinata e continuiamo a impastare per ottenere un panetto morbido e liscio. Dopodiché riponiamolo in un luogo asciutto, avvolto da canovaccio, in modo che lieviti per circa 3 ore.

2. A questo punto prepariamo il ripieno: in una ciotola versiamo ricotta, salame e fior di latte tagliati a pezzetti. Spruzziamo di pepe e parmigiano grattugiato. Mescoliamo tutto. A questo punto trascorso il tempo di lievitazione prendiamo il nostro impasto e dividiamolo in due e continuiamo a lavoralo su una spianatoia. Stendiamo la prima metà con un mattarello e otteniamo una sfoglia più o meno tonda. Farciamo una parte della sfoglia con una bella cucchiaiata del nostro ripieno. richiudiamolo avvolgendolo su se stesso e sigillando i bordi. Ripetiamo il lavoro con l’altra metà dell’impasto.

3. Su di una teglia foderata con carta forno posizioniamo il nostro calzone ripieno e lasciamolo lievitare un’altra mezz’ora. Dopodiché ricopriamo la superficie del calzone con salsa di pomodoro. Versiamo sopra un filo d’olio extravergine di oliva e spolveriamo di nuovo di parmigiano prima di infornarlo a 220°C per 10 minuti circa. Abbassiamo poi la temperatura a 180°C e lasciamo in forno per altri 20 minuti. Il segnale che il vostro calzone ripieno al forno sia pronto saranno le crosticine che andranno a formarsi in superficie.

Ricetta calzone fritto napoletano: tipico dello street food

Commenta con i tuoi amici