Durante una serie di controlli per tutelare la salute dei cittadini e dei consumatori, le forze dell’ordine, a Giugliano, in provincia di Napoli, hanno sequestrato un enorme quantitativo di alimentari tra datteri e carni in scatola.

Sono stati diversi gli esercizi commerciali controllati, entrambi in via Ripuaria e gestiti da un cittadino pachistano e un ucraino. I prodotti sequestrati erano privi di etichettatura di provenienza, scadenza e dettaglio degli ingredienti in lingua italiana.

Giugliano: sequestrati chili di prodotti alimentari

 

In totale sono stati sequestrati 50 chili di carne in scatola e 30 chili di datteri insieme ad altri alimentari di vario genere. Ai titolari dei negozi sono state irrogate sanzioni per oltre 6.000 euro.

Commenta con i tuoi amici