Cercola, lega il cane in maniera impietosa: denunciato padrone

Un altro caso di violenza contro gli animali. Il fatto è accaduto a Cercola dove un cane veniva legato e versava in condizioni igienico-sanitarie pessime

La crudele vicenda è stata scoperta qualche giorno fa, a Cercola, in provincia di Napoli. Un povero cane era stato legato al muro in modo che non potesse poggiare le zampe posteriori a terra.

Si tratta di un pitbull che aveva anche subito un’operazione del taglio delle orecchie e in più versava in condizioni igienico sanitarie deprorevoli. A ritrovarlo sono stati i Carabinieri del nucleo Radiomobile del Reparto Operativo di Napoli, al termine di un’operazione svolta con l’ausilio di personale della sezione Napoli dell’Organizzazione Internazionale Protezione Animali.

Cercola, lega il cane in maniera impietosa: denunciato padrone

Il padrone del cane, un 36enne, è stato denunciato. L’uomo si trovava già agli aresti domiciliari per altri reali legai al possesso di armi e stupefacenti.

Commenta con i tuoi amici