Non solo bisogna contare sulla fortuna per vincere, ma alle volte non basta visto che sul mercato se ne emettono di fasulli. Sequestrati oltre 62mila Gratta e Vinci falsi a Napoli. A scoprirlo è stata la Guardia di Finanza intercettando un carico proveniente dalla Turchia.

Napoli: sequestrati migliaia di "Gratta e Vinci" falsi

Le copie erano così perfette e identiche a quelle del Monopolio di Stato che difficilmente l’acquirente, malcapitato, avrebbe capito si trattasse di un falso. Così il il Colonnello Agostino Tortora spiega:

Durante la nostra regolare attività di controllo sul territorio abbiamo rinvenuto 12 spedizioni provenienti dalla Turchia e contenenti i Gratta e Vinci falsi. I tagliandi sono impossibili da identificare rispetto a quelli veri, per cui l’unica indicazione che possiamo dare agli acquirenti è quella di comprare solo ed esclusivamente nelle rivendite autorizzate.

Commenta con i tuoi amici