Maurizio Sarri, l’intervista a Sky risuona come una dichiarazione d’amore al Napoli

Parole meravigliose quelle utilizzate da Maurizio Sarri durante un'intervista a Sky dopo il match disputato dal Napoli contro il Crotone.

Sembravano essere così vicini ad un accordo Mr Sarri e il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis. Ma in questi giorni una serie di indiscrezioni fanno pensare ad un allontanamento dell’allenatore toscano al club azzurro.

Maurizio Sarri, l'intervista a Sky risuona come una dichiarazione d'amore al Napoli

Dopo il magnifico match di ieri, in cui il Napoli ha vinto contro il Crotone, Maurizio Sarri ha rilasciato alcune dichiarazione ai microfoni di Sky:

Il pubblico di Napoli è stupendo. Oggi erano in 50mila, sono stati grandiosi. Ci hanno fatto un grande tributo. Inoltre la squadra è sempre stata in crescita in questi ultimi tre anni, purtroppo non siamo arrivati a nessuna meta, ma il viaggio è stato strepitoso. […] Vincere? Per me vincere è entrare nel cuore di un popolo e aver fatto vincere grandi emozioni. Io penso chele belle storie ci sono, ma le storie belle meglio se finiscono quando sono ancora belle. Di certo se dovessi decidere di andare via non resto in Italia, perché il ricordo di Napoli è troppo struggente. – Conclude Sarri – Se questo gruppo resterà tale? Non lo so, i nostri giocatori sono richieste in tutto il mondo.

Commenta con i tuoi amici