Pino Daniele e i grandi esclusi di “Pino è”: dov’era Nino D’angelo?

In questo nuovo concerto, tributo a Pino Daniele, "Pino è", ci sono dei grandi esclusi di cui i fan hanno sentito la mancanza. Il primo tra tutti: Nino D'Angelo.

Il concerto in beneficenza dedicato all’immenso Pino Daniele, “Pino è“, che si è tenuto allo stadio San Paolo, è stato un successo ma non privo di polemica. La prima in primis riguarda i grandi assenti. Al primo posto Nino D’Angelo, che seppur rappresentante di un genere diverso, per molti avrebbe dovuto calcare quel palco.

Pino Daniele e i grandi esclusi di "Pino è": dov'era Nino D'angelo?

Come molti dei fan di Pino Daniele, anche Nino D’Angelo ha seguito l’evento in diretta su Rai 1 postando su Facebook l’ultima parte del concerto che riprende la canzone “Napule è”. Tuttavia, molti fan, gli hanno chiesto il motivo della sua assenza. In replica, il cantautore napoletano, ha dato la sua spiegazione triste e amara:

Non lo so. Me lo chiedo anch’io e sono molto dispiaciuto per questo. La casta della musica ha deciso così. I seminatori del pregiudizio hanno colpito ancora.

Tuttavia Nino D’Angelo non è l’unico grande escluso. Un’altra polemica è stata lanciata su Twitter da Red Ronnie:

Per ragioni strane il vero amico di Pino Enzo Gragnaniello non si è ancora esibito, l’amico Gigi D’Alessio non è stato invitato e neppure Edoardo Bennato. Irene Grandi dov’è?

Commenta con i tuoi amici