Ricetta delle scaloppine alla Pulcinella: saporita e allegra

Ecco una variante della classica ricetta delle scaloppine, questa volta prettamente alla napoletana tanto che prendono il nome di: Pulcinella.

Ricetta delle scaloppine alla pulcinella: saporita e allegra
Foto: cookaround.com

La fantasia partenopea in cucina è nota in tutto il mondo. Sono diverse le pietanze, a partire dalla pizza, conosciute in ogni angolo della terra. Molte leccornie hanno un nome che deriva prettamente dalla lingua napoletana e altri prendono il nome di personaggi noti come ad esempio le scaloppine alla Pulcinella.

Questo secondo piatto tradizionale della cucina napoletana è gustosissimo e si prepara in poco tempo. Non si sa molto sul legame del nome alla maschera partenopea ma possiamo dirvi con certezza che si tratta di una vera prelibatezza napoletana oltre ad essere un piatto colorato ed allegro anche alla vista!

Ricetta delle scaloppine alla Pulcinella: la fantasia è servita

Ingredienti:

  • vitellone, 400 gr
  • 1/bicchieri di vino
  • prosciutto crudo, 80 gr (tagliato a listarelle)
  • funghi champignon, 200 gr (tagliati a fettine sottili)
  • pomodori ciliegini, 100 gr
  • prezzemolo, 1 ciuffo
  • – olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe

Preparazione:
1. Scaldiamo dell’olio extravergine di farina in padella mentre infariniamo le nostre fettine di vitellone per poi farle rosolare una volta raggiunta la temperatura giusta. Quando risulteranno ben rosolate sfumiamo con vino bianco e quando risulterà evaporato del tutto aggiungiamo il prosciutto crudo, pomodorini schiacciati e i funghi.

2. A questo punto insaporiamo tutto con sale e pepe e lasciamo cuocere per circa 30 minuti. Quando le scacloppine ti sembreranno pronte servi in tavola cospargendovi u ogni fettina del prezzemolo tritato.

Commenta con i tuoi amici