Nella sua cantina 94enne trova buoni del tesoro di grande valore

Fortunato ritrovamento da parte di una signora di 94 anni che ha trovato nella sua cantina un bottino dal grande valore.

Reggio Emilia: nella sua cantina 94enne trova buoni del tesoro di grande valore

Il valore economico di questi buoni del tesoro è davvero alta. A fare la scoperta è stato il nipote di una donna di 94 anni, originaria di Pescara ma residente a Reggio Emilia. Sgomberando la cantina sono saltati fuori Buoni del Tesoro del 1955 intestati alla zia. Il valore nominale riportato è, complessivamente, di 350mila lire del vecchio conio.

La famiglia che ha trovato questa fortuna si è rivolta all’Associazione Italiana Risparmiatori per valutare il valore che in base agli interessi legali, rivalutazione e della capitalizzazione, dalla data di emissione a quella del ritrovamento, hanno stimato un valore dei buoni di circa 495mila euro.

Adesso la famiglia Moretti ha dato mandato all’ufficio legale per agire nei confronti di Bankitialia e Ministero delle Finanze circa la riscossione del credito che dovrà onorare anche per i debiti esistenti anche prima dell’avvento della Repubblica Italiana.

Commenta con i tuoi amici