“L’Amica Geniale”, ambietata a Napoli: in onda sulla Rai a novembre

È sferzante, genuina, può sembrare cruda nonostante l'età di queste bambine, ma è vera, tenera e verace: "L'Amica Geniale" di Elena Ferrante in onda sulla Rai il prossimo autunno.

"L'Amica Geniale", ambietata a Napoli: in onda sulla Rai a novembre

Un altro successo targato HBO in collaborazione con Rai Fiction. Durante la presentazione del palinsesto autunno 2018, tra le varie serie tv presentante spunta anche quella tratta dai romanzi della misteriosa Elena Ferrante, “L’amica Geniale“.

La serie televisiva prodotta da Wildside e da Domenico Procacci per Fandango e in co-produzione con Umedia Production è destinata al successo. Si gira con tempi cinematografici, non con quelli televisivi, per ricostruire al meglio gli ambienti descritti nel romanzo della scrittrice partenopea dall’identità segreta.

“L’Amica Geniale”, serie tv ambientata a Napoli: una bellissima ricostruzione della città anni ’50

La saga, che verrà diretta da Saverio Costanzo, è tratta da tre dei libri della Ferrante. Inizieranno ovviamente i racconti dell’infanzia, quella tra due bambine napoletane: Lila e Lenù, ambientata negli anni ’50.

Tuttavia la fiction approderà in tv prima del previsto: le prime puntante andranno in onda a partire da martedì 6 novembre, martedì 13 novembre e il finale di stagione, mercoledì 14 novembre.

La serie televisiva è stata girata in tutta la Campania che si è trasformata in un set a cielo aperto: nel capoluogo, Ischia, Gaeta. A Caserta è stato ricostruito un intero quartiere anni ’50 per rendere tutto ancora più realistico.

La storia autobiografica raccontata dalla Ferrante è appassionante, reale, verace. Un’amicizia insolita, forte, burbera ma tenera tra due ragazzine che crescono insieme in uno dei luoghi più incantevoli e difficili del mondo.

Commenta con i tuoi amici