Suicidio a Furigrotta: un vigile urbano si toglie la vita

Il gesto estremo compiuto da un agente della Polizia Municipale è avvenuto questa mattina ha seminato sgomento tra i colleghi. Si indaga per capire i motivo dell'estremo gesto.

Suicidio a Furigrotta: un vigile urbano si toglie la vita

Tragedia a Fuorigrotta, nella periferia di Napoli. D.M., un vigile urbano si toglie la vita. Lo fa con la sua pistola d’ordinanza, sparandosi un colpo alla tempia. L’episodio è avvenuto questa mattina, intorno alle 7:00, in piazza San Vitale.

Vigile Urbano suicida a Fuorigrotta: si indaga sui motivo del gesto estremo

L’uomo, sposato, aveva 60 anni. La notizia ha scioccato l’intero corpo della Polizia Municipale. Intanto sono state avviate le indagini per capire il motivo che ha portato il vigile urbano a togliersi la vita.

Seguiranno aggiornamenti sul caso.

Commenta con i tuoi amici