Come allontanare le mosche in casa utilizzando la cipolla

È la cipolla l'unico rimedio per allontanare le mosche dalla propria abitazione. Diverso è l'impiego ma il risultato è garantito!

Come allontanare le mosche in casa utilizzando la cipolla

Quante ne avete sentite dall’inizio di questa estate? Come allontanare le mosche dalla propria abitazione? Sembrano uscire dal nulla, materializzarsi, appena portiamo le portate a tavola. Aceto, menta, oli essenziali, insetticidi di ogni tipo, che fa anche male respirarli. Ancora piastrine, pepe, limoni e chiodi di garofano. C’è chi sostiene che anche i sacchetti trasparenti allontanino le mosche per via della paura della loro immagine riflettente. Ma la bufala leggendaria è quella del numero 58 stampato anche su un semplice foglio di carta A4 per tenerle lontane. Il numero verrebbe percepito, all’occhio della mosca, come un insetto gigante capace di incutere timore.

Rimedi per allontanare le mosche in casa

E invece? Tutto è molto più semplice anche se leggermente maleodorante, ma credetemi ne vale la pena perché non vedrete più mosche all’interno e all’esterno della vostra abitazione. Pere tenere lontano, o allontanare, le mosche l’unico rimedio funzionante è la cipolla.

Come allontanare le mosche con la cipolla

Anche in questo caso se ne raccontano di tutti i colori. Ve li riportiamo, ma alla fine vi sveliamo come utilizzarla nella maniera più semplice. Tra i rimedi più arzigogolati per tener lontano le mosche con la cipolla si fa riferimento alla loro cottura preparando un infuso di aglio e cipolla, o solo di cipolla, roba che tiene lontano anche il conte Dracula, e spruzzarlo sulle superfici dove si potrebbero posare le mosche come basi e pensili, lampade e lampadari. Il profumo inteso di questa pianta, che tuttavia dovrebbe passare dopo la cottura (ma nel mentre sai che odorino, ndr), pare sia in grado di allontanare le mosche.

Altri invece consigliano di passare la cipolla “a crudo” intorno alle pareti, arcate di porte e finestre e disporre dei mazzi di lavanda nell’ambiente. Una furbata più che altro per coprire l’odore di cipolla. Tuttavia noi abbiamo provato un altro metodo e non si tratta di una “trappola per mosche”. Basterà semplicemente porre una cipolla ad altezza media, in cucina. Una cipolla ramata e semi sgusciata e per la prima volta, dall’inizio di questa estate, non abbiamo combattuto con nessun tipo di mosca ne a pranzo e nemmeno a cena visto che siamo tuttavia circondati da fattorie.

Commenta con i tuoi amici