Orogoglio napoletano, primo italiano a vincere “Nobel” per la fisica matematica

L'importante riconoscimento per la prima volta è stato assegnato ad un napoletano, il primo italiano a vincere il premio Poincarè per la fisica matematica.

Orogoglio napoletano, primo italiano a vincere "Nobel" per la fisica matematica

Un’altra mente eccellente trionfa con l’assegnazione di un nobel. Si tratta di un napoletano, Giovanni Gallavotti, fisico di 77 anni ha vinto un premio molto importante: il Poincarè che a livello internazionale, per quanto riguarda gli studi di fisica matematica, potrebbe essere paragonato al Nobel.

Il premio viene conferito ogni tre anni e il primo fu dato nel 1997. Il napoletano ha vinto il premio prestigioso, il primo italiano anche a riceverlo, per i suoi studi sulla meccanica statistica, sulla teoria quantistica dei campi, la meccanica classica e i sistemi caotici.

Attualmente il vincitore del premio Poincarè è membro dell’Accademia dei Licei e dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare.

Commenta con i tuoi amici