Ferragosto a Napoli: turismo in crescita ma delusione trasporti

Ferragosto a Napoli: turismo in crescita ma delusione trasporti
Turismo a Napoli, Ferragosto 2018: via Toledo

Del resto già era stato annunciato un boom di turisti nella città di Napoli per questo Ferragosto 2018. Si parla dunque di un flusso all’aeroporto di Capodichino di circa 600mila passeggeri. Così l’osservatorio Turistico Extralberghiero Abbac registra dati positivi per tutta la Campania:

La nostra regione sta raggiungendo trend interessanti anche per la costante presenza di stranieri , durante tutto l’anno, oltre i confini europei – dichiara il presidente Abbac Agostino Ingenito – Segno evidente di una maggiore incidenza nelle scelte internazionali del turismo individuale, interessanti ed entusiasmanti gli aumenti di flussi di indiani, cinesi e nordamericani. Europei sempre ai primi in classifica ma si rivedono anche tanti italiani nelle maggiori località turistiche

Ma non è tutto oro quello che luccica. Anche il sindaco De Magistris si “vanta” del miglioramenti in termini di flusso turistico nella città partenopea, ma nel frattempo, in primis i napoletani, lamentano un falla incolmabile nel servizio dei trasporti. A parlarne è anche il presidente Federalberghi Napoli, Antonio Izzo, senza mezzi termini sottolinea quanto i turisti rimangano delusi dai servizi di mobilità della città:

I turisti restano delusi e sbigottiti dall’inefficienza del servizio in termini di scale mobili o ascensori guasti, della mancanza di aria condizionata o di informazioni. Tutto tempo che avrebbero potuto impiegare molto meglio nella visita della città.

Commenta con i tuoi amici