Ischia, un messaggio d’amore in bottiglia affidato alle onde del mare

Una romantico episodio quello registrato ad Ischia. Suona come una favola o un romanzo dello scrittore Nicolas Sparks. Sulle rive dell’isola verde, nei pressi del Castelo Aragonesi, è stata rinvenuta una bottiglia con un messaggio al suo interno.

Ischia, un messaggio d'amore in bottiglia affidato alle onde del mare
Ischia, messaggio in bottiglia. Foto: Repubblica.it

A riportare la notizia è il quotidiano la Repubblica. Il messaggio all’interno della bottiglia, rigorosamente chiusa con un tappo di sughero, un messaggio d’amore! Interpretato tuttavia con gran fatica. La lingua in cui il messaggio è scritto non è di quelle più diffuse al mondo così è stato lanciato un contest sul gruppo Facebook “Interpreters and Translators Network” alla scoperta dell’idioma.

La lingua è risultata essere lituana e il messaggio è stato scritto da una donna al proprio compagno: “Con il desiderio che ciascuno resti, per l’altro, la persona più importante al mondo, amanti e amici“.

Per quanto riguarda la datazione, è difficile darne una. La bottiglia, secondo la persona che l’ha ritrovata, non è particolarmente consunta e magari ha compiuto un breve tragitto. Una coppia avrebbe potuto affidare al mare il loro messaggio come pendo del loro amore.

Un episodio del genere si è già verificato ad Ischia, come quello del soldato Thomas Hughes che nel 1914 affidò al mare un messaggio per la moglie e che fu ritrovato dai pescatori dopo 85 anni.

Commenta con i tuoi amici