Addio a Riccardo Zinna: il vigile di “Benvenuti al Sud”

Napoli e il mondo dello spettacolo dicono addio a Riccardo Zinna, 60 anni, attore, musicista, insomma un’artista a 360 gradi. Il teatro è stato uno dei suoi palchi principali. Ha collaborato accanto a nomi come Mimmo Ciruzzi, Silvio Orlando, Renato Carpentieri e Tonino Taiuti. Ma lo ricordiamo anche nel film più recente di “Benvenuti al Sud“, nel personaggio di Miniero, il vigile urbano. Volto anche di altri noti film come “Gomorra” di Garrone e “Caro Dario” di Nanni Moretti.

Addio a Riccardo Zinna: il vigile di "Benvenuti al Sud"

Purtroppo era da tempo che Riccardo Zinna lottava contro la malattia e alla fine, quest’ultima, ha avuto la meglio. Molti dei suoi colleghi si sono riversati sui social per ricordarlo, come Toni D’Angelo, figlio di Nino: “Sei stato il mattatore del mio primo film – ‘La Notte’ – Quanti sogni, quante cazzate. Sei stato un grande artista e che la tua tromba squilli forte lassù dove sei volato prima della jam session che avevamo programmato di fare. Ricky, ti ho voluto bene e oggi te ne voglio ancora di più”.

I funerali dell’artista si svolgeranno domani alle 12:00, presso la cappella di Santa Maria del Buon Consiglio in via Girolamo Santacroce.

Commenta con i tuoi amici