Alberto Angela adesso anche cittadino onorario di Pompei

Un altro importante conferimento per Alberto Angela che presto verrà investito della cittadinanza onoraria di Pompei

Alberto Angela ha da sempre mostrato la sua ammirazione per Pompei “La più viva delle città morte“. Le ha dedicato un libro e recentemente un intero spettacolo con “Stanotte a Pompei” andato in onda lo scorso 22 settembre su Rai 1.

Alberto Angela adesso anche cittadino onorario di PompeiAlberto Angela adesso anche cittadino onorario di Pompei

Alberto Angela, dopo Napoli anche cittadino onorario di Pomepi

Così, dopo il conferimento della cittadinanza onoraria partenopea, il noto divulgatore scientifico verrà insignito di un’altra cittadinanza approvata e presentata dal sindaco di Pompei, Pietro Amitrano.

La trasmissione condotta da Alberto Angela ha incollato alla televisione milioni di italiani.Un viaggio affascinante e misterioso in una di quelle città “sepolta viva” dall’eruzione del Vesuvio nel 79 d.C.

L’attività di giornalista e scrittore, nonché scienziato di chiara fama – si legge nella delibera approvata oggi – ha portato il dottor Alberto Angela a sviluppare una conoscenza e una competenza verso il monumento archeologico di Pompei che ne hanno fatto uno dei divulgatori scientifici del sito più apprezzati a livello nazionale ed internazionale;

le sue trasmissioni televisive, realizzate con estremo rigore scientifico ma al tempo stesso ricche di pathos e partecipazione, hanno fatto sì che la Pompei antica, già famosa in tutto il mondo, venisse mostrata nel suo vivere quotidiano, scandagliata nei più profondi recessi delle storie piccole e grandi dei suoi abitanti, riportando così alla luce una città reale e palpitante di vita che ha emozionato milioni di persone.

Commenta con i tuoi amici