Napoli, tragedia sui binari: vittima travolta da un treno

Tragica vicenda accaduta sui binari questa mattina. Un treno che da Napoli viaggiava verso Roma ha travolto e ucciso una persona tra le stazioni di San Marcellino e Aversa. Dalle prime indagini avviate dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere, pare che la vittima si un uomo di nazionalità straniera. Le cause sono ancora da verificare: tra le ipotesi è che il giovane stesse camminando a poca distanza dalla ferrovia con le cuffiette per sentire la musica e non avrebbe così udito l’arrivo del treno in transito.

Le condizioni dell’uomo sono apparse gravi da subito e nonostante l’intervento dei soccorsi e per lui non c’è stato nulla da fare. Intanto il traffico ferroviario risulta sospeso dalle 9:10. A renderlo noto è Rfi ed è in corso la riprogrammazione del servizio ferroviario con cancellazioni, limitazioni e variazioni dei percorso.

Campania, morte sui binari: due vittime nel giro di pochi giorni

Sul posto sono intervenute anche le forze dell’ordine per effettuare tutti i rilievi del caso. Ricordiamo che lunedì scorso, a Caserta, si è verificata una tragedia simile: a perdere la vita sui binari è stato un ghanese, richiedente asilo, di soli 19 anni.

Napoli, tragedia sui binari: vittima travolta da un treno
Foto di repertorio

Commenta con i tuoi amici