Sal De Riso presenta il panettone alla mela annurca

Un nuovo panettone si fa largo tra quelli dal gusto “partenopeo”. Realizzato dal  noto pasticciere Sal De Riso, potrebbe primeggiare sulle tavole natalizie napoletane visto la sua variante fortemente legata alla tradizione del capoluogo campano. Visto che la mela annurca era il frutto preferito dai Borboni il panettone si chiamerò proprio: “Panettone Reale delle Due Sicilie“.

La presentazione con Sal De Riso, e con la presenza dello scrittore Pino Aprile, si terra il 19 ottobre 2018 alle 17:00, nella splendida location del Circolo Rari Nantes a Napoli. Il panettone alla mela annurca è nato dall’idea dell’imprenditore Salvatore Argenio, fornitore ufficiale della Real Casa Borbonica.

Il panettone alla mela annurca: la contaminazione nord-sud perfetta

La mela annurca la ritroviamo nelle nostre tradizioni e nella nostra arte, nei dipinti e opere letterarie partenopee. Ad esempio a Ercolano la ritroviamo nella Casa dei Cervi e Plino il Vecchio la descrisse come “mala orcula”, quella nei pressi del lago d’Averno. Per non parlare della commedia di Eduardo De Filippo “Vincenzo De Pretore”, il protagonista, interpretato dal figlio Luca, racconta come una prosa napoletana le distese di mele nel paesino di “Melizzano” che deve il suo nome proprio al frutto.

Sal De Riso presenta il panettone alla mela annurca
Foto di repertorio

Commenta con i tuoi amici