Giugliano, 100 bambini intossicati: indagini su mense scolastiche

Paura ieri per un centinaio di bambini a Giugliano, in provincia di Napoli. Molti degli alunni di una scuola elementare hanno accusato diversi sintomi di malessere come vomito e dissenteria, probabilmente dovuti da una intossicazione alimentare. Per il bene dell’intera comunità dei bambini il sindaco della cittadina, Antonio Poziello, ha sospes sintomi di malessere come vomito o il servizio di refezione per effettuare indagini accurate.

L’ASL Napoli 2 è stata dunque incaricata per indagare sul caso. Si recherà infatti nei locali in cui è stato preparato il cibo prelevando campioni del pasto consumato dagli alunni, cercando così di arrivare alla natura del loro malessere. Intanto il servizio di refezione delle scuole resterà sospeso fino a quando non verrà fatta luce sul caso.

Giugliano, 100 bambini intossicati: indagini su mense scolastiche

Commenta con i tuoi amici