Caserta, ladro di auto linciato da un gruppo di cittadini inferociti

È accaduto a Caserta l’episodio di rivolta nei confronti di un ladro che ha aggredito una donna per portarle via la vettura. Il modo in cui si è gettato contro la donna han fatto infuriare i passanti e il malvivente è scampato al linciaggio solo grazie all’intervento della Polizia Ferroviaria.

La scena si è svolta appunto in stazione: la 46enne stava aspettando la figlia mentre il ladro, 39 anni, l’ha aggredita intimandole di consegnargli le chiavi della vettura. La donna ha chiesto aiuto alla Polfer che mentre raccoglieva le informazioni il ladro tentava di fuggire in auto. Durante la corsa si è però scontrato contro un auto in sosta. Un gruppo di cittadini che avevano assistito a tutta la scena, sono intervenuti colpendo il malvivente a calci e pugni.

Per gli agenti della Polfer non è stato facile sottrarre il ladro dalle grinfie dei cittadini. Infatti prima di arrestarlo è stato necessario trasportarlo in ospedale per fargli medicare le diverse lesioni a seguito del linciaggio.

Caserta, ladro di auto linciato da un gruppo di cittadini inferociti

Commenta con i tuoi amici