Ricetta del sugo alla genovese: quello tradizionale

Prima dei pomodori, come condimento per eccellenza, vi era un altro sugo che allietava gli animi dei napoletani e nonostante il nome possa sembrare fuorvianate, il sugo alla genovese, o semplicemente “genovese”, non ha origine ligure. Si tratta invece di una pietanza napoletanissima e in uso soprattutto tra la gente povera; con pochi ingredienti riusciva a creare un piatto pieno di gusto e sostanzioso. Spesso ottenuto con tantissime cipolle e poca carne visto che il caro prezzo di quest’ultimo ingrediente.

Ricetta del sugo alla genovese: quello tradizionale

Ingredienti per 4 persone:

  • carne di manzo, 600 gr
  • cipolle, 1kg
  • carota,b
  • costa di sedano, 1
  • vino bianco, 1 bicchiere
  • olio
  • prezzemolo
  • sale
  • pepe

Preparazione:

  1. Facciamo soffriggere olio, cipolle tagliate in maniera fine, carota e sedano a pezzettini, in un tegame di coccio. A cipolla imbiondita versiamo la carne tagliata a fettine e aggiungiamo il prezzemolo aggiustando di sale e pepe.
  2. Potete anche scegliere di aggiungere qualche pomodorino anche se anticamente questo ingrediente era assente. 
  3. A questo punto copriamo il nostro tegame e lasciamo che tutto cuocia a fuoco lento per circa due ore. Ricordiamo di mescolare con un mestolo di legno per evitare che il sugo attacchi sul fondo.
  4. Quando la carne inizierà a rosolare allora sfumiamo con un bicchiere di vino bianco. Et voilà pronto il nostro condimento di sugo alla genovese
Ricetta del sugo alla genovese: quello tradizionale
Foto Wikipedia: Darouet

Commenta con i tuoi amici