Pastiera napoletana: la ricetta più googlata del 2018

Trionfa ancora la cucina napoletana. L’anno scorso, nel 2017, tra le ricette più googlate in assoluto è stata quella del Migliaccio. Il dolce tipico carnevalesco che si prepara soprattutto nella provincia vesuviana. Si tratta di una grande torta, che agli occhi dei “pulentun” potrebbe sembrare una sorta di polenta con ciccioli, ma in realtà è molto di più e per questo vi rimandiamo a questo articolo.

Tuttavia sul podio, tra le ricerche di tendenza 2018 stilate da google al primo posto troviamo la Pastiera napoletana che scavalca di gran lunga il migliaccio, seguito dal tiramisù, carbonara, colomba pasquale e al quinto posto un’altra leccornia partenopea: il casatiello. 

La cucina napoletana è parte rappresentativa del tricolore in tutto il mondo. Lo street food partenopeo è stato incoronato il migliore d’Europa e gli italiani e i turisti di tutto il mondo, ogni anno, si lasciano sedurre dalla nostra buona e genuina cucina.

Ritornando alla pastiera, è un dolce tipico del periodo pasquale ma che a Napoli si prepara spesso visto la sua bontà. Per le strade del centro storico è possibile acquistarne anche in mini porzioni e gustarle passeggiando o seduti a tavolino. Come ogni ricetta napoletana anche la pastiera non poteva non avere la sua storia leggendaria e magica che di seguito vi riportiamo.

Pastiera napoletana: la ricetta più googlata del 2018

Commenta con i tuoi amici