Miracolo di San Gennaro, dicembre 2018: trovato sangue già liquefatto

Per la terza volta, durante questo 2018, il miracolo di San Gennaro si è ripetuto con la liquefazione del sangue. Il prodigio è avvenuto alle 10:13 nella cappella del tesoro di San Gennaro. Un lungo applauso per il santo Patrono di Napoli che ancora una volta dimostra di voler proteggere il capoluogo campano da sciagure. 

La tradizione iniziata nel 1389 è ancora molto sentita a Napoli che sono fermamente convinti delle catastrofi imminenti nel caso in cui il sangue del santo non si dovesse sciogliere. Una serie di sventure infatti hanno colpito la città partenopea quando il prodigio, in passato, non è avvenuto. 

Tuttavia, come capita spesso, il sangue era già sciolto una volta estratto dall’ampolla. A renderlo ufficiale lo sventolio del fazzoletto da parte della Deputazione della Cappella del Tesoro di san Gennaro. 

Commenta con i tuoi amici