Antonio De Curtis, 121 anni fa a Napoli nasceva Il principe della risata

Il 15 febbraio del 1898, 121 anni fa, nel Rione Sanità, quartiere popolare di Napoli, nasceva il nostro Antonio De Curtis, noto come Totò e Il Principe della risata anche se Totò un Principe lo era davvero e da qui la sua celebra battuta: “Signori si nasce e io lo nacqui, modestamente”.

Per tutta la vita Totò si batté affinché gli venisse riconosciuto i titoli nobiliari meritati. Nacque dalla relazione tra sua madre Anna Clemente, siciliana di origini, e il marchese Giuseppe De Curtis che però non volle mai riconoscerlo tanto che nel 1933, Totò, venne adottato dal marchese Francesco Maria Gagliardi.

Solo per il cinema Totò girò 97 film che oggi rappresentano una grande eredità non solo per il popolo partenopeo ma per l’Italia intera. Ancora oggi ci si affanna affinché venga aperto, in maniera permanente, un museo a lui dedicato. Il luogo prestabilito avrebbe dovuto essere il Palazzo dello Spagnuolo in via Vergini, dove visse i primi anni della sua vita.

Tuttavia, oggi, vogliamo ricordarlo con voi attraverso un video che riprende gli sketch più esilaranti della sua carriera.


Commenta con i tuoi amici