Ricetta fileja con la nduja: piccante primo calabrese

Vota questa ricetta

La fileja con la nduja è una ricetta tipica calabrese dove ovviamente non può mancare il “forte” appunto la nduja: tipico insaccato morbido e particolarmente piccante di questa regione e che si presta molto bene ad aromatizzare questo tipo di pasta.

La  fileja è un tipo di pasta tipica delle zone di Tropea, un mix perfetto tra pasta locale e prodotto d’eccellenza. La sua consistenza è davvero golosa probabilmente dovuta anche dalla sua forma allungata e simile ai fusilli che inoltre si presta a diversi condimenti; quindi non solo ndjua, ma anche con polpette o verdure e se non preferite il forte potete anche pensare di utilizzare la passata invece di un condimento forte.

La nduja, invece, è un insaccato a pasta morbida tipico di Spilinga anche se il suo nome ha origini francesi “andouille”, che a sua volte trae origine dal latino “inductilia”, ovvero, “cose pronte per essere introdotte”, “inducere”. Viene inoltre preparato con le parti grasse del maiale con l’aggiunta del peperoncino piccante calabrese e insaccato nel budello cieco (orba), per essere poi affumicato.

La nduja, inoltre, non viene utilizzata solo come condimento. Si presta egregiamente anche per essere spalmato su fette di pane, magari meglio se calde e abbrustolite. Viene inoltre impiegata come soffritto per la base del ragù o sugo di pomodoro.


Nduja sul pane

Ricetta fileja con la nduja: piccante primo calabrese

Ingredienti:

  • fileja, 350 gr
  • nduja, 3 cucchiai
  • cipolla, 1/2
  • pomodorini maturi, 100 gr
  • pecorino grattugiato
  • olio extravergine di oliva
  • sale

Preparazione:

  1. Per preparare la pasta fileja bisognerà lavorare impasto di farina di grano duro. Disporlo a fontana e calare mezzo bicchiere di acqua salata lavorando il nostro panetto con le mani. Dopodiché realizziamo la nostra fileja formando bastoncini spessi circa 1/2 cm e lunghi 10 cm. Arrotoliamoli attorno a un bastoncino di legno facendogli assumere la forma tipica del fusillo leggermente allungato
  2. In una padella facciamo rosolare con l’olio la cipolla tagliata finemente, inseriamo la nduja e i pomodorini a pezzetti e lasciamo cuocere per qualche minuto.
  3. Adesso caliamo la nostra fileja in acqua abbondante. Scoliamoli al dente per versarli nella padella con la nduja. Lasciamo amalgamare tutto a fuoco lento e poi impiattiamo.
  4. Chi lo preferisce può anche decorare con del pecorino grattugiato.
Ricetta fileja con la nduja: piccante primo calabrese
Credit Instagram: @calabriafood.official e @cucinandomelagodo

Commenta con i tuoi amici