Antonino Cannavacciuolo e la moglie festeggiano un importante anniversario

Per Antonino Cannavacciuolo e la sua famiglia, in questo periodo dell’anno ricorre un anniversario molto importante. 20 anni fa, insieme alla moglie, Cinzia Primatesta, lo chef di Vico Equense intraprese un’avventura molto ardua ma che oggi si rivela un grande successo.

Lo chef Stellato è uno dei più amati anche della televisione italiana. Professionale e bravo quanto simpatico e accogliente, Antonino oggi gestisce gomito a gomito con la moglie Villa Crespi, Hotel di lusso a cinque stelle più le due Michelen appunto di Cannavacciuolo.

Il ristorante si trova in Piemonte, in quella cornice incantata di Orta San Giulio, in provincia di Novara. Qui, in questo luogo incantato, nasce il loro ambizioso progetto di lavoro, vita e famiglia visto che la coppia oggi ha due figlie, Elisa e Andrea.

Molto televisivo, e anche social, tuttavia si guarda bene dal condividere aspetti della vita privata che preferisce vivere in intimità, ma per questa volta ha fatto un’eccezione. Antonino Cannavacciuolo, infatti, ha voluto condividere la grande gioia con i suoi fan attraverso i social

Vent’ anni fa oggi, poco più che ventenni, abbiamo dato inizio, con non pochi timori, a quello che si è poi rivelato un sogno incredibile. Auguri Villa Crespi e grazie a tutti i nostri ospiti e alle persone che ogni giorno, insieme a noi, hanno fatto si che l’impossibile diventasse possibile

Antonino Cannavacciuolo e la moglie festeggiano un importante anniversario