Terremoto Napoli, zona flegrea: sciame sismico più intenso

Terremoto Napoli. Anche se di lieve intensità, le scosse registrate questa notte dall’Ingv (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) sono state tante, circa 34. Tra le più forti una di magnitudo 2,5 rilevata questa mattina alle 5:26 e a 5 km di profondità con epicentro a sud est di Pozzuoli, zona Agnano Pisciarelli.

Terremoto Napoli, zona flegrea: sciame sismico più intenso

La scossa di terremoto è stata tuttavia sentita distintamente dalla popolazione tra Pozzuoli e Quarto e ovviamente nel quartiere della zona flegrea di Napoli. Per ora non si registrano danni a persone e/o cose visto che si tratta della normale attività vulcanica della zona. Oltre alle scosse leggermente più forti non c’è motivo di allarmarsi.