Ricetta focaccia morbida: i trucchetti per farla perfetta

Ricetta focaccia morbida: i trucchetti per farla perfetta
5 (100%) 1 vote[s]

Antichi e succulenti cibi non provengono solo dal profondo Sud. Nonostante la nostra eccellente cucina ciò non ci priva della possibilità di apprezzare una focaccia morbida di quelle preparate a Genova ad esempio, una città che tra l’altro è gemellata anche con Napoli. Pane soffice e croccante allo stesso tempo, la rendono davvero irresistibile. E non è facile mica provare a farla lievitare nel modo giusto. Ecco perché vi daremo alcuni consigli per seguire la ricetta della focaccia morbida al punto giusto.

Ricetta focaccia morbida, tutti i consigli per non commettere errori

La focaccia morbida può essere preparata con o senza lievito. Noi vi indicheremo la ricetta di base ottima sia per pranzare e sia per fare un leggero spuntino. La sua friabilità delizia e mette d’accordo proprio tutti e se seguirete i nostri consigli un risultato perfetto è assicurato.

Ricetta della focaccia morbida: ingredienti e procedimento

Ingredienti per l’impasto:

  • farina manitoba, 500 gr
  • olio evo, 25 gr
  • acqua, 300 ml
  • lievito di birra, 5 gr
  • sale, 20 gr
  • zucchero, 10 gr

Ingredienti per il condimento:

  • sale grosso q.b.
  • origano
  • olio evo

Preparazione:

  1. Iniziamo facendo scogliere in un bicchiere d’acqua. Con un planetaria o su una spianatoia, setacciamo la faina aggiungendo lo zuccher e unendo il lievito sciolto nell’acqua.
  2. Mentre impastiamo aggiungiamo tutta l’acqua e uniamo il sale (con il gancio in azione se utilizzate la planetaria) e un filo d’olio.
  3. L’impasto non dovrà più attaccarsi alle mani o alla ciotola. Dopodiché inserirlo in una ciotola unta di olio e lasciarlo lievitare per circa 3 ore.
  4. Trascorso il tempo di osa ungiamo una teglia con l’olio e ricopriamolo con l’impasto affondandolo con le dita creando i tipici buchi della focaccia.
  5. Dopodiché pestiamo leggermente il sale grosso e cospargiamo la superficie della focaccia insieme all’origano e un altro filo d’olio. Inforniamo a 190°C per circa 40 minuti.
Ricetta focaccia morbida: i trucchetti per farla perfetta
Wikipedia: Parkerman & Christie

Focaccia morbida ripiena

Chi lo desidera può farcire anche la sua focaccia sia prima che dopo la cottura. Prima di infornarla, ovviamente, il nostro impasto andrà diviso a metà e farcirla normalmente e poi cuocerla. Se invece non desiderate cuocere anche la farcia basterà tagliare a metà la focaccia dopo averla cotta e inserire nel mezzo il nostro ripieno. Tuttavia nel caso in cui decidiate di cuocere la farcia non scegliete ingredienti troppo salati che andrebbero ad aumentare la sapidità della focaccia e nemmeno verdure che rilascerebbero troppa acqua durante la cottura.

Focaccia morbida quale lievito utilizzare?

Ovviamente cambiano le dosi. In questa ricetta vi abbiamo consigliato di utilizzare 5gr di lievito di birra. Se invece decidete di utilizzare il lievito mare ricordatevi che 5 gr di quello di birra corrispondono a 100 gr di quello madre e inoltre, in questo ultimo caso, i tempi di riposo dell’impasto vengono perlomeno raddoppiati.

Come conservare la focaccia fatta in casa

Per conservare la focaccia innanzitutto dobbiamo assicurarci che venga posta in luogo a temperatura ambiente dunque è consigliabile riporla in contenitori chiusi ermeticamente o sotto campana di vetro. Alcuni sono soliti, ad esempio, conservarla avvolta da un canovaccio di stoffa e dentro al forno.