Ascolti tv, 4 aprile: “Ammore e Malavita” un musical tutto napoletano

Ultimamente la brutta abitudine della Rai è quella di programmare, nella stessa serata, prodotti meritevoli di lode. Intanto, ieri sera, su Rai1, ha vinto la fiction con Vittoria Puccini e Giuseppe Zeno “Mentre ero via“, che ha conquistato 5.053.000 spettatori pari al 21.5% di share. Al secondo posto Canale 5, per arrivare sul podio e al secondo posto ha dovuto trasmettere quel gran film di “Quasi Amici“, che  ha totalizzato 2.077.000 spettatori pari al 9.7% di share. Al quinto posto (ma avrebbe meritato di più, ndr) un altro meraviglioso prodotto italiano, “Ammore e Malavita” dei Manetti Bross con l’apprezzatissima Serana Rossi, reduce dal successo di “Io sono Mia”, al fianco di Giampaolo Morelli.

Buono l’esordio su Rai 3 di “A Raccontare Comincia Tu” con un Fiorello in formissima euna Raffaella Carrà sempre travolgente; ha raccolto davanti alla televisione 2.299.000 spettatori pari ad uno share del 9.4%, posizionandosi così al 3 posto. Buon risultato registrato anche da Colorado su Italia 1 che ha catturato l’attenzione di 1.507.000 spettatori pari al 7.4%.

Ascolti tv, 4 aprile: "Ammore e Malavita" un musical travolgente

Ammore e Malavita

Il film andato in onda ieri sera, su Rai 2, ha fatto incetta di David di Donatello lo scorso anno. Un cast perfetto e un ritmo incalzante che meglio non si poteva chiedere. Da Serena Rossi, ormai sulla cresta dell’onda, a Giampaolo Morelli, volto noto delle fiction Rai, questo film vanta di attori del calibro di Carlo Buccirosso, Claudia Gerini, perfetta nella moglie del Boss, ma già in passato, tra le tante doti, ha dato prova di sapersi calare perfettamente nel recitato napoletano come nello splendido film per la tv accanto a Sophia Loren: “Francesca e Annunziata”.

Trama da Coming Soon

Due mondi distanti si incontrano nella pellicola partenopea di Marco e Antonio Manetti, Ammore e malavitaCiro (Giampaolo Morelli) è un temuto killer di Napoli, una delle due “tigri” – accanto a Rosario (Raiz) – al servizio di don Vincenzo (Carlo Buccirosso) detto “o’ re do pesce”, e dell’astuta moglie donna Maria (Claudia Gerini).
La giovane infermiera Fatima (Serena Rossi) è una ragazza onesta e sognatrice, finita per sbaglio in una situazione pericolosa. Ciro riceve l’incarico di sbarazzarsi di quella testimone indesiderata che “ha visto troppo”, ma le cose non vanno come previsto. I due si trovano faccia a faccia, si riconoscono e riscoprono l’uno nell’altra, l’amore mai dimenticato della loro adolescenza. Per Ciro c’è una sola soluzione: tradire don Vincenzo e donna Maria e uccidere chi li vuole uccidere. Inizia così una lotta senza quartiere sullo sfondo degli gli splendidi scenari dei vicoli di Napoli e il mare del golfo. Tra musica e azione, amore e pallottole.