Ricetta soufflè pasquale napoletano: stretching per lo stomaco

Ricetta soufflè pasquale napoletano: stretching per lo stomaco
5 (100%) 1 vote[s]

Un’altra maratona sta per iniziare! È già partito il countdown per la Pasqua partenopea e nelle case napoletane si iniziano a stilare i menu della Domenica delle Palme e quello della Resurrezione. Oggi vi vogliamo parlare appunto del soufflè pasquale che a Napoli si prepara la sere prima della Domenica di Pasqua e si consuma poi a metà mattinata, come spuntino, insomma è come far fare lo “stretching” allo stomaco prima di sottoporlo appunto ad una lunga maratona di leccornie.

Soufflè in tortiera o stampini

Il soufflè paquale napoletano è un un soufflè di verdurine sfizioso e saporito. Per dare quel senso di “leggerezza”, appunto per preparare lo stomaco, i soufflè dovranno essere alti e vaporosi. Resta a voi poi la scelta se preparare tanti mini sformati o un unico sformato, grande, da tagliare a fette e servire.

Ricette del soufflè pasquale

Ingredienti per 6 persone:

  • uova, 8
  • asparagi bianchi, 2 mazzi
  • fave fresche 600 gr
  • pisellini freschi 300 gr
  • provolone dolce, 300 gr
  • cipolla bianca mondata, 1
  • olio evo, 1 bicchiere e 1/2
  • prezzemolo, 1 ciuffo
  • pangrattato, 3 cucchiai
  • sale
  • pepe

Preparazione:

  1. Peliamo, mondiamo e poi tagliamo a pezzettini gli asparagi avendo cura di incidere il taglio diagonale lungo il gambo.
  2. Priviamo le fave della scorza ed eliminiamo i semi.
  3. Sgraniamo i piselli e se utilizziamo quelli surgelati vanno ovviamente scongelati bene
  4. In acqua salata e bollente lessiamo tutti e tre i legumi contemporaneamente. Sgrondare e farli rosolare in padella on olio, cipolla e pepando.
  5. In una terrina creiamo una spuma utilizzando tutte le uova e il prezzemolo tritato finemente, salando e pepando ad libitum.
  6. Poi uniamola spuma alle verdure rosolandole col fondo di cottura e aggiungendo anche il provolone precedentemente tagliato a cubetti.
  7. Ungiamo una tortiera e cospargiamo anche di pangrattato.
  8. Versiamo il composto senza superare l’altezza del bordo, sia che abbiate scelto una tortiera o stampini.
  9. Inforniamo per 30 minuti circa a 180°C.
  10. Adesso sforniamo e serviamo a temperatura ambiente, per chi lo preferisce può servirlo anche tagliato a spicchi nella fellata di salumi e uova.
Ricetta soufflè pasquale napoletano: stretching per lo stomaco
Soufflè pasquale – Foto: cucinarecreare.it