Gianni Minà, presto cittadino onorario di Napoli

Gianni Minà ha fatto la storia della televisione italiana interessandosi di giornalismo nazionale e internazionale. Napoli gli riconosce la sua professionalità di comunicatore conferendogli la cittadinanza onoraria della città.

Gianni Minà è un pezzo della storia della tv italiana, quando nel mondo dello spettacolo gravitavano grandi personaggi e comici come il nostro Massimo Troisi. Indimenticabile l’intervista all’artista di San Giorgio a Cremano dopo la vittoria dello scudetto del Napoli. E ancora la doppia intervista con Troisi e Pino Daniele, piccoli gioielli che restano impressi nel ricordo e nel cuore di tutti gli italiani.

Gianni Minà, presto cittadino onorario di Napoli
Gianni Minà

Così il conduttore televisivo riceverà sabato, 8 giugno, la cittadinanza onoraria di Napoli. Come di consueto la cerimonia si terrà nella sala dei Baroni, alle ore 18:00. Ad approvare la delibera è stata ovviamente la giunta comunale con la firma del sindaco Luigi De Magistris:

Giornalista, scrittore, conduttore televisivo comunicatore che con i suoi reportage, documentari ed interviste ha fatto la storia del giornalismo italiano ed internazionale.

Gianni Minà, Pino Daniele e Massimo Troisi

In realtà il protagonista della serata avrebbe dovuto essere Pino Daniele visto che era il suo compleanno. Massimo Troisi però crea una gag così esilarante che Gianni Minà, tra le lacrime a stento riesce a parlare. Questo è un altro gioiello della tv italiana e che oggi è praticamente impossibile ritrovare in altri artisti e dello stesso calibro.

Massimo Troisi, la donna ideale