Tromba d’aria oggi tra Licola e Varcaturo: 4 feriti (VIDEO)

La tromba d’aria avvenuta oggi nel napoletano, sul litorale domitio-flegreo tra Licola e Varcaturo, ha terrorizzato i bagnanti causando anche quattro feriti tra cui una bambina che è stata colpita da un oggetto trascinato dal vento. I quattro feriti colpiti dalla furia del vento sono stati trasportati in ospedale per tutti gli accertamenti e cure del caso. Sul posto diverse ambulanze per prestare soccorso anche agli altri bagnanti.

La tromba d’aria è stata abbastanza violenta. Formatasi a riva della spiaggia ha trascinato con se ogni cosa rendendo tutto ancora più pericoloso sollevando lettini e ombrelloni. Danneggiato anche il tetto di uno stabilimento balneare e con la sua potenza distruttiva è riuscito anche a sollevare un gazebo. Sono stati attimi di terrore per chi si era recato in spiaggia per trascorrere qualche ora di relax.

Il vortice d’aria ha spaventato proprio tutti e in un attimo foto e video dell’evento sono state subito pubblicate sui social network che hanno testimoniato quanto stava accadendo. Un testimone ha dichiarato ai microfono di Fanpage.it:

Tra le 13 circa, eravamo sul lido da una mezz’ora il cielo era nuvoloso. Abbiamo visto un vortice che si avvicinava dal mare verso di noi. I bagnini ci hanno detto di chiudere gli ombrelloni, ma in un attimo è stato il caos: lettini e ombrelloni che volavano, il vento ha trascinato anche un gazebo. Uno dei lettini l’hanno recuperato dopo nel lido a fianco. Una bambina è stata colpita da un oggetto al volto, è rimasta ferita al sopracciglio; un signore anziano è stato colpito alla testa. Sono arrivate in pochi minuti due ambulanze, per fortuna non ci sono stati feriti gravi