Prodotti che si possono portare in aereo nel bagaglio a mano

È il cruccio che soprattutto le donne si pongono quando preparano le valige per un viaggio più lungo e il bisogno di portare con se più prodotti legati alla sfera intima è fondamentale.

Ogni volta è la stessa storia, vero? Soprattutto per quanto riguarda le vacanze estive, quando si manifesta l’esigenza di portare in valigia più prodotti legati alla sfera dell’igiene personale. In treno, in auto, ovviamente non ci sono problemi ma quali sono i prodotti che si possono portare in aereo? Quali possiamo introdurre nel nostro bagaglio per evitare noie e ritardi durante i controlli? Rimanendo in tema “beauty” le regole da rispettare sono diverse. In realtà sul sito web di ogni compagnia aerea vi sono le informazioni circa i prodotti concessi o meno. Ma in linea generale cercheremo di fornirveli anche noi.

Ecco i prodotti che si possono portare in aereo

Innanzitutto se siete dei veri e propri fan dei campioncini, possiamo anticiparvi che questi hanno il via libera. Quindi se ne possedete siete davvero fortunati. Ma cosa accade quando abbiamo bisogno di viaggiare con prodotti specifici e che si speri durino un po’ più a lungo rispetto ai campioncini? Beh è presto detto con una breve premessa però: dal 31 gennaio 2014 sono entrate in vigore le nuove regole circa il trasporto dei liquidi da poter portare in cabina. Vengono denominati LAG (Liquidi, Aerosol e Gas) che comprendono una gamma di prodotti molto vasta.

Prodotti che si possono portare in aereo nel bagaglio a mano

Liquidi in aereo, quanti ml?

Ma ecco per voi una sintesi di quali prodotti si possono portare in areo nel bagaglio a mano. I liquidi ammessi sono solo quelli introdotti in contenitori con una capacità non superiore a 100 ml o in un sacchetto di plastica trasparente, richiudibile e ovviamente non superiore ad un litro. La bustina, in questo caso, non va introdotto nel bagaglio a mano ma mostrato al momento del controllo agli agenti con il metal detector. Il consiglio è di metterla nella parte alta della valigia, magari così da poterla estrarre facilmente.

Se non possedete delle comode bottigline da viaggio le case cosmetiche, tuttavia, producono kit ad hoc per il viaggio in aereo. Idea Bellezza, ad esempio, vende anche pezzi singoli e potrete scegliere tra piccoli contenitori o diversi flaconi. Lo stesso vale per i kit completi e qui vi è davvero l’imbarazzo della scelta da Sephora a Mimitika. Ovviamente i flaconcini sono dipsonibili anche nei supermercati negli appositi reparti.

Prodotti che si possono portare in aereo nel bagaglio a mano

Esenti a queste regola è invece il make up fatta ovviamente eccezione per i liquidi se pensiamo a correttori, cipria, fondotinta e bb cream, rimmel, quindi occhio! E se la faccenda non vi è ancora chiara circa i liquidi vi forniamo una lista molto pratica.

Liquidi in aereo

  • acqua e altre bevande, minestre, sciroppi
  • creme,  lozioni ed oli
  • profumi
  • spray
  • gel, inclusi quelli per i capelli e per la doccia
  • contenuto di recipienti sotto pressione, incluse schiume da barba, altre schiume e deodoranti
  • sostanze in pasta, incluso dentifricio
  • miscele di liquidi e solidi
  • mascara
  • ogni altro prodotto di altra consistenza

Per quanto riguarda invece il dentifricio?

Ovviamente vale la stessa regola, non superare i 100 ml. Di solito i tubetti classici, casalinghi, non superano i 100ml di quantità, quindi per l’igiene orale siete anche più liberi anche se noi vi consigliamo di acquistare il kit pasta del capitano perché si trova in una comoda confezione con spazzolino da viaggio.