Polemica dopo la morte di Nadia Toffa: molti vip assenti ai funerali

Sono tante le polemiche montate appena dopo la scomparsa di Nadia Toffa. In primis sui social e poi il disappunto de "Le Iene" per molte assenze vip durante i funerali

La morte di Nadia Toffa ha scatenato le condoglianze via social da parte di tantissimi vip italiani. Anche i colleghi che non l’hanno mai conosciuta si sono sentiti in dovere di lasciare un messaggio via Facebook, ma soprattutto via Instagram, per ricordare la giornalista scomparsa. Questo atteggiamento ha alimentato l’attività degli haters della rete insieme a chi critica fortemente personaggi come Barbara D’Urso, Michelle Hunzicker e altri volti noti che hanno pubblicato post “acchiappalike” senza però essersi presentati ai funerali.

A farlo notare in primis è stata la redazione de “Le Iene” attraverso una lettera scritta da Maurizio e inoltrata al Dagospia:

Come mai tutti i conduttori ed i personaggi tv si sono affrettati a postare foto e messaggi meravigliosi per Nadia, ma poi il 16 Agosto in Chiesa non si son visti? Dov’erano la D’Urso, la Panicucci, la Hunziker, Gerry Scotti, Biagio Antonacci e la lista è così lunga da rabbrividire. Dirigenza Mediaset: zero.

Scusami lo sfogo, ma a volte sarebbe bello vedere meno c*****e acchiappalike su Instagram e più gente vera che anche al 16 agosto ha lasciato lettini ed ombrelloni prendendo il primo volo per venire ad accarezzare solo per un istante la bara bianca di un’amica collega…Scusami la rabbia, ma abbiamo amato Nadia fino alla fine e continueremo a farlo anche ora che fisicamente non c’è più.

Barbara D’Urso, la più criticata

Oltre al disappunto delle Iene, un personaggio in particolare è stato il più attaccato di tutti. Ovviamente il più in vista delle reti Mediaset: Barbara D’Urso. Il suo post su Instagram, che la ritrae insieme a Nadia Toffa, ha sollevato una gran polemica alla quale però sembra non voler replicare.

View this post on Instagram

Mi incazzavo sempre quando quegli stupidi cretini ti attaccavano ma tu mi dicevi: “Dai amica facciamoci una risata insieme”(anche se so che ci stavi male). E poi quando venivi nel mio camerino ridendo, sempre ridendo, con quel cappello a falde larghe che dovevano nascondere anche se non te ne fregava niente di nascondere. E poi mille altre cose. Oggi sono triste. Ti saluto come mi salutavi tu: Ciao TesorA. Con la A maiuscola. E con la poesia che mi hai mandato qualche mese fa. “Sei bella. E non per quel filo di trucco. Sei bella per quanta vita ti è passata addosso, per i sogni che hai dentro e che non conosco. Bella per tutte le volte che toccava a te, ma avanti il prossimo. Per le parole spese invano e per quelle cercate lontano. Per ogni lacrima scesa e per quelle nascoste di notte al chiaro di luna complice. Per il sorriso che provi, le attenzioni che non trovi, per le emozioni che senti e la speranza che inventi. Sei bella semplicemente, come un fiore raccolto in fretta, come un dono inaspettato, come uno sguardo rubato o un abbraccio sentito. Sei bella e non importa che il mondo sappia, sei bella davvero, ma solo per chi ti sa guardare.” Alda Merini

A post shared by Barbara d'Urso (@barbaracarmelitadurso) on

Probabilmente la conduttrice non vuole alimentare ulteriori polemiche visto il lutto che ha travolto in questi giorni la tv italiana. Tuttavia i suoi seguaci chiedevano sia a lei che ad altri vip un po’ di rispetto e non di precipitarsi sui social a mo’ di gara che avrebbe premiato il post con l’immagine o la dedica più commuovente per la scomparsa di Nadia.

Polemica dopo la morte di Nadia Toffa: molti vip assenti ai funerali