Un altro motivo per cui andar fieri delle nostre origini. Riconfermato un napoletano come migliore oncologo del mondo. Il suo nome è Cesare Gridelli e lavora all’ospedale San Giuseppe Moscati di Avellino. Secondo l’associazione statunitense di Palo Alto, Expertscape, il medico partenopeo è uno dei massi esperti per quel che riguarda il cancro ai polmoni. Tale valutazione viene fatta in base alle ricerche e le pubblicazioni effettuate nell’ultimo decennio.

Classe ’61, già nel 2014 fu insignito di tale riconoscimento. Il medico è da quasi venti anni Direttore dell’Unità Operativa a Struttura Complessa di Oncologia Medica dell’Azienda Ospedaliera “S.G.Moscati” di Avellino”. La sua ricerca e il suo studio gli consentono di lavorare con le principali istituzioni internazionali e negli ultimi anni si è impegnato in modo particolare allo sviluppo di nuovi farmaci biologici a bersaglio molecolare. Il Dott. Gridelli ha commentato così la notizia della sua vittoria: “Penso che per il nostro Sud sia un momento importante“.

Cesare Gridelli, riconfermato migliore oncologo del mondo
Cesare Gridelli