Le Iene 2019: ecco cosa farà per ricordare Nadia Toffa

Continuerà il lavoro d'inchiesta de "Le Iene", ma senza Nadia Toffa anche se dopo la sua morte pare che la redazione voglia ricordarla così...

Settembre è ormai iniziato e ritornano anche tutti i programmi televisivi che da sempre ci accompagnano, comprese “Le Iene”. Quest’anno però il tg fatto di inchieste che dovrebbe andare in onda a partire dal mese di Ottobre, debutterà con una persona in meno. Nadia Toffa, giornalista e presentatrice, come tutti sanno è scomparsa lo scorso 13 agosto, dopo aver combattuto con coraggio contro la malattia.

Il ricordo di Nadia Toffa

Nonostante tutte le difficoltà, la iena, ha continuato a lavorare e a cercare di condurre una vita normale. Così, lo show, per ricordare la sua professionalità, il suo impegno, ma semplicemente per ricordare lei, Nadia Toffa, pare abbia deciso di mandare in onda, in ogni puntata, uno dei servizi realizzati da lei nell’arco di 10 anni.

Chi condurrà la prossima edizione de Le Iene?

Pare che Nadia non verrà sostituita, almeno per adesso. La produzione ha così scelto di far condurre lo show ai suoi colleghi che da sempre l’hanno affiancata, Giulio Golia e Matteo Viviani, perché d’altronde, la Toffa, resterà insostituibile.

Le Iene 2019: ecco cosa farà per ricordare Nadia Toffa