Ricetta spaghetti alle vongole di Antonino Cannavacciuolo

Gli spaghetti alle vongole è una ricitta sublimata anche dallo chef partenopeo Antonino Cannavacciuolo. Preparatela ai vostri ospiti e farete un figurone!

Un altro piatto di mare, tipico della costiera campana, sono gli spaghetti alle vongole di Antonino Cannavacciuolo o “a vongole” come direbbe lui stesso. La ricetta è stata preparata dallo chef in persona durante un programma natalizio in cui ne ha condivise alcune come il tipico primo piatto napoletano che si cucina nel giorno della natività.

Spaghetti alle vongole in salsa d’aglio dolce

Ovviamente questa pietanza a Napoli si prepara spesso, ma preparare gli spaghetti alla vongole alla Cannavacciuolo è davvero qualcosa di sublime e semplice allo stesso momento. Consapevoli che l’opinione pubblica si dividerà e che non mancheranno fazioni che si schiereranno a favore o contro lo chef, noi tuttavia ve la proponiamo, perché è buonissima!

Ricetta spaghetti alle vongole di Antonino Cannavacciuolo

Ingredienti

  • spaghetti, 280 gr
  • vongole veraci, 1 kg
  • aglio, 200 gr
  • latte
  • olio evo
  • sale
  • prezzemolo fresco

Preparazione

  1. Inziare a sbucciare l’aglio e privarlo dell’anima. Porlo in una ciotola ricoprendolo con il latte e avvolgere con una pellicola trasparente lasciando riposare in frigo per tutta la notte.
  2. Versare aglio e latte in un pentolino portando a bollore per qualche minuto. Scolare l’aglio e sciacquarlo sotto acqua corrente. Trasferire l’aglio in una pentola e ricoprire di nuovo con del latte.
  3. Ripetere la medesima operazione per altre due volte. A questo punto portiamo l’acqua a bollore in una pentola dove dovrà essere calata la pasta. Preparare anche le vongole: scaldare un filo di olio in una pentola, aggiungere le vongole e versare un mestolo di acqua bollente. Prelevare le vongole che mano a mano si apriranno e abbiate cura di conservare il liquido di cottura per una pasta e vongole perfetta.
  4. A questo punto frulliamo aglio con un po’ di olio e latte per ottenere una crema appena densa. Scolare gli spaghetti al dente nella padella dove precedentemente avete fatto aprire le vongole. Unire la salsa di aglio preparate e insaporire con prezzemolo. E adesso potrete impiattare e servire belli caldi gli spaghetti alle vongole alla Cannavacciuolo che secondo Pieraccioni sono una “vera gioia”.

Credit copertina Fb: @unamammainpadella