Ricetta pasta e cavolfiore napoletana: veloce e cremosa

È una pietanza che si prepara facilmente. È un piatto caldo da consumare in quelle giornate uggiose, quando non si ha molto tempo per cucinare ma si ha voglia comunque di un buon pasto dal profumo intenso

Abbiamo imparato che la cucina povera partenopea, dal sapore inconfondibile e dal profumo penetrante, è spesso il risultato di due abbinamenti speciali: la pasta con legumi o verdure. Oggi dunque vogliamo proporvi la ricetta della pasta e cavolfiore o “pasta e cavulisciure” come si pronuncia nella nostra lingua napoletana.

La cottura di queste pietanze al Sud è diversa rispetto al resto d’Italia (quel trucchetto che rende i nostri piatti unici). A Napoli siamo abituati a cuocere prima il condimento, aggiungendo poi i legumi o verdure. La pasta viene cotta insieme al condimento così l’amido che contiene non andrà perso rendendo tutto molto più cremoso (azzeccuso azzeccuso), con un risultato finale eccellente, tutt’altro che brodaglia

Ricetta pasta e cavolfiore napoletana: caldo e ristoratore
Instagram: @veryfood_verygood

Ricetta pasta e cavolfiore napoletana: caldo e ristoratore

Ingredienti:

  • pasta, 400 gr
  • cavolfiore, 1
  • cipolla, 1
  • pancetta, 70 g
  • sale
  • olio
  • pecorino grattugiato
  • peperoncino piccante (facoltativo)

Preparazione:
1. Iniziamo tritando cipolla e pancetta (e peperoncino) e lasciamo soffriggere in una pentola con olio.

2. In un pentolino a parte facciamo bollire l’acqua. Intanto laviamo per bene ilnostro cavolfiore, stacchiamo le cimette e tagliamolo grossolanamente versando poi tutto nella pentola quando il soffritto sarà pronto. Coprimao con l’acqua bollente e chiudiamo la pentola con il coperchio lasciando stufare.

3. Quando il cavolfiore sarà cotto versiamo la pasta. Se è il caso aggiungiamo altra acqua calda. Spegniamo il fuoco a metà cottura e lasciamo riposare per circa 10 minuti.

4. A questo punto possiamo impiattare la nostra pietanza cospargendola di pecorino grattugiato.

N. B. Per quanto riguarda il tipo di pasta da utilizzare potete scegliere quella che preferite anche se noi amiamo calare, in questo caso, la pasta mista.