Massimo Giletti: “I cori razzisti contro i napoletani sono orribili”

Massimo Giletti demonizza i cori razzisti contro i napoletani. Non sono degli "sfottò" ma delle vere proprio offese.

A volte è stato frainteso quando ha parlato di Napoli nei suoi programmi televisivi. E invece, oggi, Massimo Giletti trova il tempo di difendere Napoli e lo fa ai microfoni di Radio Kiss Kiss.

Massimo Giletti: "I cori razzisti contro i napoletani sono orribili"

Massimo Giletti: “I cori razzisti contro i napoletani sono orribili”

Uno degli argomenti centrali riguarda i cori razzisti che vengono intanato contro i napoletani ogni domenica, fuori allo stadio. Nonostante Massimo Giletti sia di fede Juventina demonizza questo tipo di comportamenti e anche se a farli sono i tifosi della sua squadra.

Quando sento gridare ‘Vesuvio lavali col fuoco’ – dichiara – la trovo una cosa orribile. Non è vero che è uno sfottò, lo dico io da juventino, c’è un odio razziale contro il meridione che non deve appartenere al nostro calcio. Bisognerebbe vivere lo sport come un momento per unire il nostro paese, non per dividerlo