Napoli, Pasqua solidale alla Mostra d’Oltremare: pranzo per i meno fortunati

Napoli è la vera capitale della solidarietà e soprattutto in questi giorni di festa non dimentica i meno fortunati offrendo loro un pranzo dignitoso.

Ancora una volta, Napoli, si mostra solidale nei confronti dei cittadini meno fortunati. Per questo motivo il 31 marzo, presso la Mostra d’Oltremare, si terrà per la prima volta il “Pranzo di Solidarietà”.

Pasqua solidale a Napoli: pranzo per i meno fortunati

Napoli, Pasqua solidale alla Mostra d’Oltremare: pranzo per i meno fortunati

Per i cittadini senza dimora si potrà assicurare, almeno in queste festività, un pranzo e una celebrazione dignitosa durante i giorni di Pasqua. Donatella Chiodo, presidente della Mostra d’Oltremare racconta:

Già durante l’organizzazione del pranzo della vigilia di Natale era nata l’idea di non fermarsi a quel momento. Così ci siamo organizzati e siamo di nuovo qui, pronti ad accogliere 1000 persone che vivono in condizioni difficili.

Anche l’assessore alle politiche sociali, Roberta Gaeta, si è espressa favorevole a questa iniziativa:

Napoli si conferma capitale della solidarietà. Grazie alla Mostra d’Oltremare, apriamo non solo il cuore ma anche gli spazi a tutti i cittadini, soprattutto in difficoltà. L’Assessorato al Welfare ha coordinato la Rete della Solidarietà che ha immediatamente risposto all’appello, dimostrando ancora una volta grande sensibilità e disponibilità.

Un altro servizio che consentirà l’accesso agevole per i meno fortunati saranno quelli messi a disposizione da Anm ed Eav che garantiranno i mezzi di trasporto per raggiungere la Mostra.