Ricetta dei conchiglioni ripieni di ragù napoletano

Vota questa ricetta

Quante cose si possono fare con il ragù napoletano? A quante idee culinarie si apre questo mirabile e magico condimento? Beh a tantissime idee a infinite possibilità. Oggi dunque vogliamo proporvi un’altra ricetta che ha una base di ragù. Si tratta di una ricetta campana in tutto e per tutto visto anche il formato della pasta che utilizzeremo: i conchiglioni nascono nella nostra regione, sono aperti e hanno una forma che assomiglia a una conchiglia. I conchiglioni sono gli ideali per realizzare paste al forno ripiene con condimenti non solo di carne ma anche di pesce.

Ricetta dei conchiglioni ripieni di ragù napoletano

Ingredienti:

  • pasta conchiglioni (tipica di gragnano), 400 gr
  • cipolle bianche, 2 e 1/2
  • maiale spuntature, 500 gr
  • maiale braciole, q. b.
  • concentrato di pomodoro triplo, 200 gr
  • pompodori passata, 2 l
  • ricotta di bufala, 200 gr
  • grana grattugiato, 200 gr
  • vino rosso, 1 bicchiere
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • basilico

Preparazione:

  1. Prepariamo il nostro ragù affettando le cipolle lasciandole imbiondire in un tegame con l’olio extravergine di oliva. Dopodiché aggiungiamo la carne, rosoliamole e sfumiamo col vino. A questo punto aggiungiamo la passata di pomodoro aggiustando di sale. Cuociamo per circa 6 ore e a fine cottura preleviamo la carne che potrà essere servita anche come seconda portata.
  2. A questo punto cuociamo i conchiglioni in acqua bollente e salata e condiamoli con il ragù al quale abbiamo già aggiunto la ricotta tagliata a tocchetti e qualche pezzetto di carne
Ricetta dei conchiglioni ripieni al ragù napoletano
Instagram: @simo_paro