Lungomare di Napoli, multe salate per chi utilizzerà la plastica

La data di scadenza si avvicina: presto nessuno più potrà utilizzare plastica monouso non biodegradabile sul lungomare di Napoli

La nuova ordinanza è stata firmata dal sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, lo scorso marzo. Il provvedimento vieta l’utilizzo di plastica monouso sul lungomare della città. i commercianti non dovranno fornire manufatti in monouso non biodegradabile e non compostabile. Il divieto riguarda tutte le attività di ristorazione sul lungomare e anche i lbaoratori di produzione artigianale. Ovviamente la regola vare anche per i cibi da asporto e per i venditori ambulanti.

Chi non rispetterà l’ordinanza emanata dal Comune di Napoli incorrerà in multe salatissime. La decisione è stata presa proprio per evitare che gli incivili, di conseguenza, gettino i rifiuti in mare. Le attività commerciali sul lungomare, infatti, avranno tempo fino al 30 aprile 2019 per liberarsi di tutte le scorte non persemme. I trasgressori verranno punite con multe che andranno dai 25 ai 500 euro.

Lungomare di Napoli, multe salate per chi utilizzerà la plastica