Ricetta pollo al curry per una cena esotica

Voglia di asiatico? La ricetta del pollo al curry accompagnata da riso basmati è l'ideale per realizzare una cena a tema esotico e delicatamente speziata!

Non bisogna essere un commensale devoto alle pietanze asiatiche per adorare il pollo al curry. Si tratta di un piatto indiscutibilmente buono dal sapore e dal profumo esotico irresistibile. Va molto di moda tra i giorni e inoltre non è complicato da realizzare. Speziato, ma non troppo, il curry (o masale) è ottenuto dal pestaggio di più spezie che conferiscono un colore acceso e delicato al pollo, inoltre si trova facilmente pronta anche al supermercato.

Pollo al curry ideale per una cena etnica

Il pollo al curry è un ottima scelta se decidete di realizzare cene a tema etnico. Il profondo sapore di questa spezia inebrierà tutta la cucina e se usato nel dosaggio giusto le note intense non procureranno nessun senso di fastidio al gusto o all’olfatto. L’abbinamento ideale inoltre è con il riso basmati da porre in una ciotolina e in un attimo vi sentirete davvero catapultati in India.

Pollo al curry

Preparare una cena esotica non è mai stato così semplice grazie al pollo al curry, un piatto asiatico al punto giusto!
Preparazione20 min
Cottura20 min
Tempo totale40 min
Portata: secondi piatti
Cucina: Indiana
Keyword: cucina asiatica, pollo al curry, ricetta
Porzioni: 4 persone
Chef: redazione cucina

Ingredienti

  • 550 gr di pollo
  • 200 gr di latte
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 cucchiaio di curry
  • 1 cucchiaino di maizena
  • 1 cipolla
  • sale
  • zenzero
  • olio di semi

Preparazione

  1. Noi abbiamo scelto il petto di pollo, lavatelo bene e tagliatelo a pezzetti o a cubetti.
  2. In una padella con uno spicchio d’aglio, sale, zenzero e olio di mesi lasciamo appassire una cipolla precedentemente tritata
  3. Quando l’aglio risulterà dorato, preleviamolo e al suo posso aggiungiamo i pezzetti di pollo.
  4. In un bicchiere a parte mescoliamo curry e maizena insieme allo zucchero e al latte e aggiungerlo al pollo a rosolatura completa.
  5. Mescoliamo di continuo e portiamo a cottura per altri 5 minuti. Lasciamo raffreddare un po’ e prima di servire il nostro buonissimo pollo al curry spolveriamo con un po’ di trito di peperoncino.

Consigli

La scelta del curry, in Italia, è molto importante perché si vendono in confezioni distinte in base al grado di piccantezza preferito quindi fate molta attenzione all’etichetta. Mild, indica un curry leggero e non piccantissimo, hot ovviamente piccante, e very hot very piccante! Inoltre in base a questa scelta anche il pollo assumerà gradazioni di colore diverse, dal giallognolo all’arancione più intenso verso il rosso. Invece se desiderate preparare il pollo con un altro mix di spezie vi è anche la ricetta italiana del pollo alla cacciatora.

Conservazione del pollo al curry

Può essere conservato anche in frigorifero ma non più due giorni. Evitate inoltre la congelazione anche se vi consigliamo sempre di consumarlo tutto per non inebriare il vostro frigorifero di una fragranza particolarmente esotica.

Ricetta pollo al curry