Ricetta pasta e fagioli bianchi e rossi: variante napoletana

Sono buonissimi come i classici ma con una piccola variante: ecco a voi la pasta e fagioli napoletana con fagioli bianchi e rossi bella "azzeccosa azzeccosa".

n questa ricetta è mista sia la pasta che i fagioli visto che utilizzeremo sia quelli bianchi che quelli rossi. La pasta e fagioli napoletana è un “cult” della cucina partenopea e va forte soprattutto nei mesi invernali: è calda, accogliente e soprattutto saporita. In questa variante, più “azzeccosa” che brodosa, siamo sicuri di incontrare i gusti di tutti da Sud a Nord della penisola.

Pasta e fagioli bianchi e rossi, ricetta “mista” in ogni senso

Preparare la pasta e fagioli napoletana con i fagioli misti è molto facile. In questo caso abbiamo deciso di farla più light e per questo motivo eviteremo le cotiche. Tuttavia c’è chi utilizza lardo e pancetta, ma questa versione vi darà modo di prepararla più volte senza appesantirvi troppo.

Pasta e fagioli bianchi e rossi

Oltre alla pasta mista per questa ricetta occorrono i fagioli sia bianchi che rossi
Preparazione5 min
Cottura1 h 5 min
Tempo totale1 h 10 min
Portata: Portata principale
Cucina: cucina napoletana
Keyword: fagioli misti, pasta e fagioli, ricetta
Porzioni: 2 persone
Chef: redazione cucina

Ingredienti

  • 100 gr di pasta mista
  • 200 gr di fagioli bianchi
  • 200 gr di fagioli rossi
  • 2 cucchiai di passata di pomidoro
  • 2 cucchiai di olio evo
  • 1 presa di sale

Preparazione

  1. In una pentola capiente versiamo tutti i fagioli, sia bianchi che rossi, aggiungiamo 2 cucchiai di passata di pomidoro, i due cucchiai di sale e portiamo a bollore entro circa 35-45 minuti.
  2. Nella stessa pentola allunghiamo con acqua in modo da poter versare anche la pasta, aggiungere una presa di sale, e scolare al dente.
  3. Servire questo primi piatto misto e caldo e spolverare con del pepe se desiderate un gusto un po’ più forte

Consigli

Per questa ricetta abbiamo utilizzato i fagioli già lessi in barattolo. Se avete tempo potete tuttavia scegliere di utilizzare i fagioli freschi e metterli in ammollo. Deliziosi anche preparati con i fagioli spollichini o “spullecarielli” con una preparazione più lunga.

Come conservare la pasta e fagioli bianchi e rossi

Questo piatto può essere conservata in frigo, non più di due giorni però e ricoperti da pellicola da cucina trasparente anche perché i fagioli tendono ad avere un odore molto forte, si corre dunque il rischio di espandere il cattivo odore in tutto il vostro frigo.

Ricetta pasta e fagioli napoletana con fagioli bianchi e rossi
Pasta e fagioli napoletana con fagioli bianchi e rossi