Ricetta pasta con cavolfiore al forno e alla napoletana

Una ricetta che scalda il cuore: ecco la pasta con cavolfiore al forno, preparata alla napoletana, che riuscirà a mettere d'accordo proprio tutti, anche i più avversi al sapore sulfureo.

Nel capoluogo campano con il cavolfiore si preparano tante prelibate e sfiziose pietanze. Accogliente e calda però è solo la pasta con cavolfiore al forno. In genere per realizzare questa pasta al forno si utilizza come salsa la besciamella. C’è inoltre chi utilizza la panna fresca liquida e così via in Italia. A Napoli però si fa riferimento alla versione libidonsa, o a “luci rosse” come direbbe Luciano De Crescenzo, del ricettario di cucina napoletana “Frieijenno magnanno”.

Pasta con cavolfiore al forno: essenziale e profumata!

La pasta con cavolfiore al forno, quella che vi proponiamo oggi, è molto semplice da preparare. Non necessita di chissà quanti ingredienti, ma di quelli essenziali, legati da sempre alla cucina partenopea. Semplificare ma ottenere il massimo del gusto si può! Con questo procedimento metterete tutti d’accordo, anche i più restii a mangiare il cavolfiore per via del suo intenso profumo.

Pasta con cavolfiore al forno

Filante e e genuina è uno dei piatti più buoni partenopei preparati con il cavolfiore
Preparazione25 min
Cottura30 min
Tempo totale55 min
Portata: Portata principale
Cucina: cucina napoletana
Porzioni: 4 persone
Chef: redazione cucina

Ingredienti

  • lardo di prosciutto
  • spicchio di aglio
  • cavolfiore
  • sale
  • 500 gr di pasta
  • parmigiano grattugiato
  • romano grattugiato
  • pan grattato facoltativo

Preparazione

  1. Iniziamo a pulire il cavolo. Priviamolo del torsolo, tagliamolo in cimette, poniamole in una ciotola e sciacquiamole sotto acqua corrente fredda. Passiamo alla cottura del cavolfiore in una pentola dove precedentemente abbiamo soffritto lardo di prosciutto insieme ad uno spicchio d’aglio. Copriamo la pentola e lasciato cuocere fino a cottura ultimata del cavolo. Dopodiché, poco prima della fine cottura saliamo quanto basta.
  2. In una pentola con acqua salata cuociamo i 500 gr di pasta e a cottura ultimata scoliamoli.
  3. Prendiamo una teglia da forno, formiamo un primo strato di cavolo, poi uno di pasta mescolato a parmigiano e romano grattugiato. Alterniamo il tutto fino a chiudere l’ultimo strato con il cavolo e se volete cospargete di pan grattato per darli un tocco gratin.
  4. Inforniamo a 200°C per circa mezz’ora ed ecco pronta la nostra buonissima pasta con cavolfiore al forno e alla napoletana!

Consigli

Questa buonissima pasta al forno si conserva in frigo per un giorno se coperta da pellicola trasparente. In alternativa vi consigliamo la congelazione.

Ricetta pasta con cavolfiore al forno

Paste e cavolfiore al forno
Pasta con cavolfiore al forno – Instagram: @rossella_librera

Altre ricette con il cavolfiore