Cellulite sulle braccia: come combatterla e prevenirla

Come prevenire e soprattutto come combattere la cellulite sulle braccia? Non è facile ma non impossibile se si seguono una serie di consigli e buone abitudini!

Iniziamo col dirvi che non basta una sola attività per eliminarla. Ecco perché oggi ci vi mostreremo come eliminare e prevenire la cellulite sulle braccia applicando diversi metodi. Bisogna fare attenzione all’alimentazione che dovrà essere mirato. Stesso discorso vale per gli esercizi fisici specifici che andranno ad eliminare gli antiestetici buchetti sulle braccia o la cosiddetta “pelle a materasso”.

Combattere la cellulite sulle braccia, soprattutto se si interviene in tempo, è sicuramente più facile rispetto agli inestetismi che compaiono sui glutei o sulla pancia. Sulle braccia, inoltre, è più difficile camuffare i difetti, soprattutto in estate quando fa caldo e proprio non vogliamo stare lì a pensare al nostro abbigliamento o metodo per nasconderla.

Combattere la cellulite sulle braccia con l’alimentazione

Iniziamo col dirvi che bisognerà abbandonare le cattive abitudine come quello di un regime alimentare fai da te e squilibrato che rallenta anche il metabolismo manifestandosi come accumulo di grasso nelle zone più fastidiose. Altra causa del manifestarsi della cellulite è ad esempio il brutto vizio di saltare i pasti: non è una buona idea in quanto accadrebbe quanto appena spiegato con il risultato che vi sentirete irritati per il digiuno senza ottenere nessun risultato.

Quindi quali cibi evitare quali cibi privilegiare?

Sono sempre i soliti e vedrete che eliminandoli o riducendoli nelle dosi necessarie non ne trarranno beneficio solo le vostre braccia. Bisognerà dunque evitare gli alimenti in scatola, sale, salumi, formaggi grassi, alcool. Anche il caffè può contribuire all’insorgere della cellulite se consumato in dosi eccessive. Vietate ovviamente bevande ricche di caffeine e soprattutto light, i dolcificanti fanno più danni dello zucchero.

I cibi buoni, invece, che favoriscono l’eliminazione della cellulite è ovviamente l’acqua, dovreste berne 2l al giorno. Tanta frutta soprattutto di stagione e ricca d’acqua come l’anguria. Fibre, verdure sia cotte che crude. Ancora carne, pesce e uova: favorite le proteine in questa fase di attacco per combattere la cellulite sulle braccia.

Combattere la cellulite con i rimedi naturali

All’alimentazione possiamo affiancare anche rimedi naturali. L’arancio amaro ad esempio è un toccasana per combattere la cellulite sulle braccia. La buccia ricca di sinefrina attiva il metabolismo e consente anche di bruciare i grassi in eccesso più velocemente. Le creme, i massaggi ai quali vi sottoponete sono molto utili, soprattutto se accompagnati da queste creme a base di linfa di betulla o macerato di clicerico. Gli impacchi di caffè, con un pizzico di peperoncino, possono fare la differenza. Questa soluzione si applica ad esempio anche a zone più critiche come glutei, cosce e gambe. Noi vi consigliamo di prepararli con i fondi di caffè.

Altro rimedio pratico da praticare sotto la doccia sarebbe quello di alternare del getto d’acqua calda e fredda che riattiva la circolazione e infine anche i fanghi al thè o di alghe possono darvi un grande aiuto. Dopo queste applicazione la pelle risulterà più liscia che mai. Altri prodotti cosmetici che aiutano sono a base di zenzero e menta piperita che stimolano il microcircolo. L’escina invece è al quanto efficace per combattere in generale la ritenzione idrica. Il massaggio con lo scrub è uno dei metodi più efficaci e potete farlo in casa anche con zucchero di canna e miele o utilizzare i fondi di caffè anche in questo caso.

Il massaggio

Fare un buon massaggio è senza ombra di dubbio importante però ci sono alcuni approcci da rispettare. Innanzitutto non dovrete andare di fretta con l’intenzione di finire presto. Il massaggio và fatto lentamente o comunque non con un’estrema forza, dobbiamo dare il tempo alla circolazione di attivarsi. Il massaggio deve inoltre essere compiuto dal basso verso l’alto, partendo dal polso o gomito, salire per la zona posteriore del braccio e chiudere il movimento prima di arrivare alla spalla arrivando sotto le ascelle.

Cellulite sulle braccia, combatterla con gli esercizi fisici

Oltre al massaggio esercizi con pesetti o anche a corpo libero danno una grande mano per rimodellare il braccio tonificandolo di parecchio. Bisognerà allenare i bicipiti e i tricipiti per bene e in maniera continuativa, per almeno due pesi. Procuratevi due pesetti 1kg cad. Impugnateli bene, rivolgete i palmi verso l’alto posizionando le braccia al croce e vai su e già lateralmente o frontalmente. Nel salire e scendere mi raccomando controlla forza e velocità, procedi lentamente o non servirà a nulla.

Puoi anche esercitarti con una palla di gomma dal diametro di 20 cm circa. Stringila tra le mani, porta i gomiti in avanti e piegali poi all’indietro fino a che la palla che stringi (e pressi) tra le mani tocchi la nuca. Ovviamente durante questa attività controlla anche il respiro inspirando ed espirando. Questo esercizio e quello con i pesetti vanno ripetuti ogni giorno almeno per 3 serie da 15 che andranno magari aumentate di settimana in settimana.

Altri sport dopo i 40 anni

Gli accumuli di adiposità sulle braccia dopo una certa età e con l’avvicinarsi della menopausa, se non si effettua una regolare attività fisica, purtroppo è assicurata. Inoltre se non rispettate un regime alimentare adeguato magari tutto precipita soprattutto in termini di adipe. Tra gli sport migliori c’è ovviamente il pilates che vi consentirà di combattere la cellulite non solo sulle braccia ma anche in altre parti del corpo. Questo tipo di attività fisica, inoltre, riequilibrerà la vostra forma fisica e anche la vostra aura.

Per le meno esperte del fai da te

Anche per voi ci sono dei consigli da poter seguire. Noi vi spingiamo caldamente verso i rimedi naturali, ma ciò non vuol dire che sul mercato possiate trovare creme valide. Una delle più apprezzate è senza ombra di dubbio Somatoline Cosmetic snellente braccia che con il massaggio adeguato tonifica, rassoda e leviga i vostri tessuti.

Come combattere la cellulite con la medicina o chirurgia

Il trattamento che sembra essere più efficace contro la cellulite pare sia la radiofrequenza. Una sorta di lifting cutaneo, drenante e tonificante. Poi c’è la liposuzione che rimuove completamente il tessuto adiposo. Ovviamente prima di scegliere queste ultime opzione è indispensabile consultare un medico e soprattutto centri specializzati, autorizzati e con le dovute certificazioni.

Cellulite sulle braccia: come combatterla e prevenirla