Ricetta carciofi sott’olio: la conserva più versatile che c’è

Sono così buoni che vorremmo mangiarli tutto l'anno! Ecco perché vi proponiamo di preparare la conserva dei carciofi sott'olio così da poterli gustare ogni volta che ne avrete voglia.

In tutte le salse ve lo abbiamo detto che i carciofi fanno bene oltre ad essere saporitissimi e aver voglia di mangiarli tutto l’anno. Proprio per quest’ultimo motivo oggi vogliamo proporvi la ricetta dei carciofi sott’olio, facili da preparare per essere serviti in tanti e versatili modi.

Carciofi sott’olio facili ma soprattutto versatili!

I carciofi sott’olio sono una conserva che si adattano a tante esigenze. Ad esempio sono ottimi da servire come aperitivi accompagnati da crostini o anche fette di pane insieme pure alle olive in salamoia. O ancora ideali da servire come contorno accanto a secondi piatti di carne. Noi li consumiamo tutto l’anno visto che sono anche ottimi per accompagnare pasti freddi come prosciutto e mozzarella o anche riso freddo.

Carciofi sott'olio

Versatili e così buoni che vorrete consumarne tutto l'anno
Preparazione10 min
Cottura0 min
Riposo1 d
Tempo totale1 d 10 min
Portata: conserve
Cucina: cucina italiana, Mediterranea
Porzioni: 5 persone
Chef: redazione cucina

Ingredienti

  • 1 kg di carciofi piccoli
  • 1 e ½ l di acqua
  • 1 l di aceto
  • 1 l di vino bianco
  • olio evo
  • succo di limone
  • 1 cucchiaio di sale fino
  • menta

Preparazione

  1. Riempiamo una ciotola con 1 litro di acqua e mezzo litro di aceto bianco.
  2. Puliamo perbene i carciofi privandoli dalle foglie secche.
  3. Versiamoli nella ciotola mano a mano con del succo di limone in modo che non anneriscano.
  4. Poi in una pentola a parte mettiamo a bollire 1 litro di aceto e 1 litro di vino bianco e caliamo i carciofi. Scoliamoli versandoli nel colapasta e lasciarli così almeno per 6 ore o una notte intera.
  5. Dopodiché prendiamo i nostri vasetti, poniamo all’interno i carciofi e copriamoli con olio evo e foglie di menta. Infine sterilizzare i vasetti a bagnomaria e conservare.

Consigli

I carciofi sott’olio possono essere conservati per un mese in un luogo lontano da fonti di calore. Invece si consiglia di consumarli entro una settimana dall’apertura.

Ricetta carciofi sott'olio: la conserva più versatile che c'è