Atrocità nel napoletano: baby gang violenta una bambina

Un altro episodio atroce si consuma nel napoletano: una bambina di 10 anni è stata violentata da una gang di suoi coetanei.

Una pagina di cronaca che non avremmo mai voluto scrivere ma che purtroppo accade sempre più di frequente. È aberrante l’episodio denunciato nel napoletano. A riportare la notizia è il quotidiano Metropolis. Una bambina di circa 10 anni è stata stuprata da una gang di sei ragazzini tra gli 11 e i 16 anni.

Secondo le prime informazioni pare che la gang di ragazzini abbia costretto la bambina a seguirli in uno scantinato dove è avvenuta la violenza di massa: la seconda si è consumata nel mese di dicembre, la prima si sarebbe verificata ancor prima nel mese di agosto 2019.

Boscoreale è la località in cui si sono consumate le violenze riprese anche dagli smartphone dei piccoli carnefici. I filmati pare siano stati acquisiti dagli inquirenti che si stanno occupando del caso e che hanno sottoposto la vittima ai necessari esami medici.

Atrocità nel napoletano: baby gang violenta una bambina